............Roberta Sanges rappresenta con lucida sensibilità il degrado diffuso di uno squilibrio, il disagio di una civiltà che sopravvive a sé stessa malgrado l’opulenza della storia. ->http://www.flickr.com/photos/brakis...

dalle memorie di Balthus :
Le ricerche concettuali,le astrazioni,le estetiche rivoluzionarie ,sono riuscite a liquidare il volto il paesaggio,a mostrarli come orpelli reazionari ormai inutili.Di colpo tutto il rapporto millenario dei pittori (...)